REGOLAMENTO GARE SOCIALI DI TIRO CON L'ARCO ORGANIZZATE PER I SOCI DELL'ARCIERIA PARTENOPEA E DELLA JEANNE D'ARC





A partire da Marzo 2006 verrà organizzata ogni mese una gara sociale.

Il primo Comitato Organizzatore Gare è stato costituito nelle persone di:

  • Lucia Nocerino: materiali;
  • Paolo Bottiglieri: iscrizioni;
  • Luciano Turrini: Direttore Tiri;
  • Claudio Lattes: classifiche generali e bacheca sociale.

Le gare si svolgeranno, compatibilmente con il calendario della gare FITARCO e tempo atmosferico permettendo, nella prima domenica del mese, diversamente verranno spostate alla domenica successiva.

Nel periodo invernale, se non fosse utilizzabile il campo di Agnano, la gara si terrà in palestra.

Da ogni gara (10 voleé da 3 frecce ciascuna) scaturiranno le seguenti classifiche:

  • classifica uomini/donne evoluti divisione olimpico
  • classifica ragazzi-e evoluti divisione olimpico
  • classifica uomini/donne evoluti divisione compound
  • classifica uomini/donne neofiti divisione olimpico
  • classifica ragazzi-e neofiti divisione olimpico
  • classifica a squadre

Per neofiti si intendono coloro i quali non hanno fatto alcuna gara federale.

I bersagli saranno posti alle seguenti distanze:

  • 15 metri per neofiti giovanissimi e ragazzi (fino a 14 anni)
  • 20 metri per i neofiti
  • 25 metri per tutti gli altri.


Nel periodo aprile – ottobre le distanze saranno aumentate ciascuna di 5 metri.

Ai primi 5 classificati di ogni classifica verranno assegnati altrettanti pon-pon secondo i colori del bersaglio: giallo – rosso – celeste – nero - bianco.

La quota di partecipazione sarà di 5 euro, pagata in anticipo per consentirci di poter organizzare il numero dei bersagli da predisporre per la gara.

Nel caso in cui l'atleta non possa partecipare alla gara che ha già pagato, la quota varrà come prenotazione della gara successiva.

L'oggetto ricordo verrà consegnato dopo la partecipazione alla gara e non all'atto dell'iscrizione.

I pon-pon assegnati rimarranno in possesso fino alla gara successiva, giorno in cui verranno restituiti e rimessi in palio.

I detentori di pon-pon che non potranno partecipare alla gara successiva, sono pregati di restituire comunque i pon-pon al Comitato Organizzatore in tempo utile per la gara.

Per ragioni organizzative la gara potrà essere disputata in più turni.

Dopo la prima gara individuale verrà organizzata anche la prima gara a squadre, formata da 3 arcieri di stile libero: un uomo, una donna, un ragazzo/a.

La composizione delle squadre verrà sorteggiata tra i partecipanti della gara individuale.

Nel caso di esaurimento di atleti in una classe, si attingerà da quella più consistente. La gara consisterà nell'alternanza dei 3 atleti che tireranno uno alla volta nel tempo di 3 minuti, per un totale di 4 voleé.

Sempre a sorteggio, nelle prime cinque squadre verrà inserito, un compoundista, il cui punteggio (4 voleé di 3 frecce) andrà sommato a quello della squadra in cui è stato inserito. Nel caso in cui in una giornata di gare non vi siano tanti compoundisti per le prime 5 squadre classificate, a sorteggio uno o più compoundisti gareggerà, a mo' di jolly, per tutte le squadre alle quali è stato assegnato; allo stesso compoundista sarà assegnato il pon-pon della squadra meglio piazzata.

I risultati di ogni singola gara e la classifica generale parziale saranno pubblicati in una bacheca sociale.

Durante il mese, il possessore di pon-pon potrà essere sfidato dal possessore del pon-pon di colore inferiore, mentre il colore bianco potrà essere sfidato da tutti gli altri non detentori di pon-pon (NOTA: tali sfide non sono organizzate dal Comitato Organizzatore, ma sono affidate alla correttezza e lealtà dei singoli sfidanti ed il risultato non sarà considerato per la classifica finale).

Il detentore del pon pon Giallo della serie B potrà sfidare anche il pon-pon Bianco della serie A.

Nel mese di dicembre verrà redatta una classifica finale che terrà conto del numero di pon-pon conquistati e del loro colore. IL COLORE DEL BERSAGLIO che per più volte è stato in possesso, sarà assegnato in maniera definitiva con un pon-pon personalizzato. In caso di parità, gli atleti disputeranno una gara di spareggio a tale scopo organizzata nel contesto societario.

L'anno successivo verrà azzerato il tutto e si ricomincia daccapo.


CLASSIFICA I° TORNEO DELL'AMICIZIA



Sessioni del 12 e 19/03/2006
SERIE - A - RAGAZZI 15mt
1 Bottiglieri Davide231
2 De Santis Lorenzo195
3 Stifani Giulio190
4 Lucciola Roberto177
SERIE - B - RAGAZZI 15mt
1 Guadagno Giancarlo241
2 Cims Ferdinando191
3 Marasco Domenico182
4 Ineguale Simone171
5 Varchetta Fabrizio147
SERIE - C - RAGAZZI 15mt
1 Di Palma Mattia137
2 Di Grezia Mario131
3 Amore Antonio117
4 Maglio Morena117
5 Acunzo Riccardo116
6 Moracas Fabio116
7 Esposito Vincenzo85
8 Fabiani Eugenio83
9 Monzeglio Emanuele80
10 Monzeglio Alessandro76
11 De Sanctis Giancarlo74
12 Parisi Salvatore67
13 Trapanese Antonio65
14 Santangelo Luca65
15 Santagata Alessandra58
16 Esposito Andrea52
17 Giaccio Carmine43
18 Marraudino Donato43
SERIE - A - ADULTI 25mt
1 Fortunati Bruno257
2 Bottiglieri Paolo241
3 Petillo Giulia233
4 Carandente Roberta204
5 Farina Angelo199
SERIE - B - ADULTI 20mt
1 Melchionna Giusj258
2 Addeo Roberto247
3 Portento Carmine243
4 Carandente Salvatore243
5 Assimakopoulos Teokharis233
6 Cotronei Carmen213
7 Sansone Michele175
8 Buonanno Alfonso173
9 Lucciola Marco148
10 Scotto Carla110
11 Iorio Gennaro101
SERIE - A - ADULTI COMPOUND 25mt
1 Gianquitto Mario278